Logo Museo Archeologico Mel

La Storia

Nel 1996 è stato inaugurato a Mel il locale Museo Civico Archeologico dove sono esposti i corredi tombali provenienti dalla necropoli di Mel dell' età del ferro e materiali provenienti dai più recenti scavi dell' abitato.

Gli oggetti sono esposti in ordine cronologico dalle tombe più antiche alle più recenti e vanno dall'VIII al V sec. a.C.

La sala centrale è dotata di pannelli, foto, disegni relativi all’intera area archeologica; le due stanze laterali contengono venticinque bacheche di cristallo in cui sono esposti i corredi tombali provenienti dalla vicina necropoli dei Veneti Antichi, materiali dell’abitato individuato nel 1995 e reperti da collezioni private.

Sono presenti ossuari fittili e bronzei, oggetti di ornamento personale quali ad esempio anelli, armille, spilloni, cinture con ganci decorati, fibule di particolare rilevanza (ad arco costolato, ribassato a sezione circolare e quadrangolare, a navicella, a drago con cornetti, a sanguisuga, ad arco figurato), oggetti di uso quotidiano riferibili alle attività svolte in vita come coltelli, punteruoli, fusaiole, aghi per la filatura e vasellame.

Logo Museo Archeologico Mel
Museo Civico 
Archeologico 
 Mel
chevron-right-circle